SPECIAL GUEST

Cover 360 con fiati

La line up non dà scampo a molti dubbi: la sezione fiati è il cardine della band. Una chicca che molti lasciano in cantina. Non gli Special Guest! Il repertorio spazia dal reggae al rock-steady-dance, al twist. E poi pezzi italiani anni 60 e 70 rivisti e rivisitati in chiave Special Guest. L'eleganza e lo stile sono le parole d'ordine. L'istrionico frontman Paolo Sbrosi   trascina il pubblico in un'orgia di ballo, scherzi, risate, divertimento e spensieratezza che fanno degli Special Guest il risultato di un susseguirsi di bellissime serate. La sezione fiati oltre ad essere una poderosa macchina di note, è anche un buonissimo corpo di ballo: ridere con loro e di loro è all'ordine del giorno. Questo "scherzare", questo "prendersi in giro", questa line up e questo repertorio, fa degli Special Guest una vera novità nel panorama delle coverband. Gli elementi della band: -Filippo Pollastri (basso) - Angelo Paganini (tromba) - Pippo Savoretti (batteria) - GianMarco Mento (chitarra) - Paolo Griggi (sax tenore) - Giovanni "the doctor" Sgorbati (trombone) - Paolo Sbrosi (voce)

  • Facebook - Black Circle

1/6
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
unionsound logo bianco.png
kisspng-tribute-freddie-mercury-queen-au

Se devi fare una cosa, falla con stile.